Nessun aumento della Tari a Riva Ligure. È quanto emerge dal piano tariffario approvato nelle scorse ore dall’amministrazione comunale, che sottolinea l’importanza di questo traguardo visto che coincide con l’avvio della raccolta differenziata nel mese di settembre.
“A differenza di altri Comuni – commenta il Sindaco Giorgio Giuffra -, siamo riusciti a mantenere invariate le tariffe, nonostante l’avvio del porta a porta, che almeno inizialmente comporta un aumento dei costi. Si tratta di un segnale di attenzione – prosegue – soprattutto per le attività produttive maggiormente tartassate dal sistema di calcolo previsto dalle normative vigenti”.