[beevideoplayersingle videourl=”https://vimeo.com/216529014″]Dopo svariate cittĂ  in tutta Italia e dopo Albenga e Genova in Liguria, anche Riva Ligure adotterĂ  il Daspo Urbano previsto dalle nuove direttive del Ministro dell’Interno Marco Minniti, che conferiscono maggiori poteri ai sindaci.

Come avviene per gli ultras di fronte a ripetute violazioni, le autoritĂ  possono proporre il divieto di frequentare il territorio in cui sono state violate le regole.

Da qui ha tratto ispirazione il Sindaco Giorgio Giuffra per porre fine al problema del bivacco e degli schiamazzi notturni nei giardini pubblici.

Attualmente è prevista la chiusura dei parco giochi alle 20.30 nel periodo invernale ed alle 24.00 in quello estivo.

Secondo quanto riferito dal Sindaco, l’iniziativa è volta ad aumentare la sicurezza e la vivibilità nelle zone in questione.

Nel momento in cui scatterĂ  il provvedimento, gli interessati potranno essere allontanati per un massimo di 48 ore.

L’ordinanza, che dovrebbe essere adottata in via definitiva, va ad inasprire le ordinanze del 2015 e 2016. La notifica del Daspo sarà inviata anche al Questore e ai servizi sociali quando necessario.