Continuano ad arrivare buone notizie da Riva Ligure sul fronte della gestione dei rifiuti. Per il terzo mese consecutivo il comune rivierasco si attesta infatti sopra l’80% di raccolta differenziata. “La rivoluzione culturale è in atto”, commenta il sindaco Giorgio Giuffra. “Devo dire grazie ai cittadini che hanno capito l’importanza di cambiare le abitudini. Da parte dell’amministrazione c’è soddisfazione ma anche senso di responsabilità. Sappiamo che c’è ancora tanto da lavorare e di certo non dormiamo”.

C’è preoccupazione per l’estate? “Si perché il sistema ha bisogno di essere rodato anche su grandi numeri”, aggiunge il primo cittadino. “Il dato che mi fa ben sperare è quello di bar e ristoranti che stanno facendo un’ottima raccolta differenziata. Quello che mi sento di dire – conclude – è che dobbiamo continuare a credere in questo progetto e in noi stessi. Per un futuro migliore e per una città più decorosa”.