A poco più di un anno dalla sua istallazione nell’area verde di Piazza Ughetto la Panchina Gigante, voluta dall’assessore al turismo e manifestazioni del Comune di Riva Ligure Francesco Benza, continua a far parlare di sè ed è una delle attrazioni del piccolo borgo marinaro più fotografate e postate su tutti i tipi di social network.

La panchina era stata realizzata a costo zero dagli operai comunali, nei ritagli di tempo, con il materiale di risulta della costruzione del ponte sul Rio Caravello ed è lunga circa 4.5 metri ed alta più di 3.

E se è vero che le Panchine Giganti sono spesso conosciute per immagini, ma una volta che ci si siede su una di esse e si prova la sensazione di godersi la vista come se “si fosse di nuovo bambini”, si vive un’esperienza intensa, da condividere con gli altri, allora questa foto ne può essere certamente la testimonianza.

“Sono molto soddisfatto del risultato di promozione del territorio che sta ottenendo la nostra Panchina – commenta l’assessore Benza – è oramai un anno che tutti i giorni vedo residenti e turisti avvicinarsi con curiosità a questa attrazione per poi salirci e scattare la fotografia di rito, alcuni giorni fa passeggiando in quella zona mi sono sentito chiamare da Mario, arzillo anziano del paese, che mi manifestava il desiderio di scattare insieme ai suoi amici coetanei una foto sulla Panchina, così organizzandoci in un baleno nel giro di pochi minuti eravamo tutti sulla Gigante Rossa. Ringrazio di cuore Vincenzo (93 anni), Mario (88 anni), Vincenzo (83 anni), Remo (72 anni) e Salvatore (69 anni) per un totale di 405 anni per lo spirito goliardico con il quale anche loro, divertendosi, con questa foto hanno contribuito alla promozione turistica del nostro territorio.”

Articolo precedenteLa classifica dei 10 video più visti su Riviera Time dal 29 luglio al 4 agosto
Articolo successivoImperia, modifiche a ZTL e viabilità. Abbo: “Si a città sostenibile, Scajola contro questa idea”