Durante l’evento “Donna non smettere mai di sorridere“, organizzato da Gioia Lolli al Roof dell’Hotel Nazionale di Sanremo durante la settimana del Festival, si sono esibiti il rapper Shy e la cantante Elisa Zeni, entrambi di Verona.

Il brano con cui hanno duettato si intitola “Riprendere a sorridere“, e tratta il tema della violenza sulle donne. In particolare, si ispira alla storia di Lidia Vivoli,  vittima nel 2012 di un mancato femminicidio, perpetrato dal suo compagno che l’ha lasciata in fin di vita.

Abbiamo intervistato Shy ed Elisa, per farci raccontare le motivazioni che li hanno spinti a comporre ed interpretare questo brano.