video
01:17

La manifestazione in programma a Ventimiglia il 14 e 15 maggio, nell’area espositiva rappresentata dalla zona pedonale di via Aprosio, abbraccia l’eleganza dei vini dell’estremo Ponente ligure, puntando su una selezione accurata dei prodotti e vuole configurarsi come un punto di partenza fondamentale per accrescere una nuova offerta turistica: l’enoturismo come stile di vita.

Il Festival, che oltre al vino promuove le eccellenze territoriali, si configura come un momento ideale di confronto fra addetti e appassionati del mondo del vino, della culinaria e molto altro, un evento in cui la città diventa protagonista con tre importanti percorsi: la già citata via Aprosio con gli stand espositivi dove si svolgerà la degustazione aperta al pubblico e dove, dalle ore 14, saranno messe in vendita le “sacche di degustazione”, che daranno diritto a cinque assaggi a scelta tra le etichette proposte.

Il teatro comunale, sede dell’inaugurazione, alle ore 10.30 di sabato 14 maggio, alla presenza delle autorità regionali, provinciali e comunali, sarà anche il palcoscenico della successiva conferenza su vino, olio ligure e racconto del territorio, con relatori del calibro di Alessandro Masnaghetti, Massimo Zanichelli, Alessandro Giacobbe e Alessandro Carassale.

La sala conferenze di Sant’Agostino, in piazza Bassi, ospiterà il grande “banco di degustazione” dedicato a vini selezionati, si presenterà in una veste speciale e con una guida d’eccezione: Massimo Zanichelli, wine writer, degustatore e documentarista, tra i grandi sommelier nazionali. La masterclass avrà inizio alle ore 14.30 (14 maggio) e in due sessioni pomeridiane consentirà ad operatori ed appassionati la totale immersione nel panorama vinicolo ponentino. La masterclass delle eccellenze liguri si avvarrà della collaborazione dell’A.I.S. sezione di Imperia.

Il binomio wine & food caratterizzerà le due giornate ventimigliesi e il percorso sensoriale si arricchirà non solo con le produzioni agricole del territorio, presenti in appositi stand che apriranno al pubblico dalle ore 10.30 di sabato e resteranno fino a domenica alle 20, ma anche attraverso le esibizioni degli chef protagonisti dei cooking show, con assaggi gourmet spiegati e preparati in diretta, grazie alle apparecchiature dedicate, messe a disposizione da Impresa Grandi Impianti, partner tecnico dell’iniziativa e che verranno installate all’inizio della zona pedonale, di fronte al teatro.

Ancora top secret le ricette che verranno eseguite, mentre tra gli chef protagonisti spiccano i nomi di Valentina La Fiandra e delle brigate di Geppy’s Bistrot e Alla Farmacia. Sono previsti, inoltre, interventi di cultori gastronomici locali che racconteranno alcune preparazioni tipiche del territorio. Le sessioni di cooking show avranno inizio alle ore 11.30 circa, in entrambe le giornate festivaliere e si ripeteranno ad intervalli regolari.

Domenica 15 maggio, dalle ore 15 alle 17, bambini e famiglie avranno un evento dedicato “It’s Snack Time”, l’ora della merenda, con prodotti tipici intemeli.

Nel video a inizio articolo l’intervista al vicesindaco di Ventimiglia Simone Bertolucci.

Il programma completo nella locandina di seguito.