Bloccata la fuga di circa 150 migranti che stavano tentando di raggiungere la Francia attraverso la frontiera di Fanghetto in Val Roja.

Ieri alle prime ore dell’alba un gruppo di 300 persone accampate sul gretto del Roja in zona Gianchette a Ventimiglia si era messo in marcia a seguito dell’ordinanza firmata dal Sindaco Enrico Ioculano per la pulizia del fiume.

Da lì hanno raggiunto la frazione di Torri per poi forzare il blocco delle forze dell’ordine e disperdersi tra i boschi.

Nella notte, molti di loro sono stati intercettati dalla Gendarmerie francese. Durante la mattina sono stati portati alla frontiera di Ponte San Luigi a Ventimiglia da dove stanno venendo rimpatriati in Italia. Tra loro anche dei minorenni.

Articolo precedenteTemporali sul Ponente, allerta gialla dalle 6.00 alle 18.00 di domani
Articolo successivoLido la Fontana: spiaggia, gusto e vista imperdibile