cosio d'arroscia

La Giunta regionale, su proposta dell’assessore all’Urbanistica Marco Scajola, ha approvato un protocollo di intesa tra Regione I.R.E. S.p.a e ANCI Liguria per attivare un supporto agli Enti locali per la partecipazione ai bandi in materia di rigenerazione urbana, con particolare riferimento alle risorse del PNRR. Il servizio viene erogato tramite I.R.E. S.p.a., società in house di Regione Liguria.

“Regione Liguria si impegna a sostenere gli enti locali, dando prioritĂ  ai Comuni con popolazione inferiore ai 15 mila abitanti, per la partecipazione ai bandi in materia di rigenerazione urbana, con particolare riferimento alla gestione delle risorse del PNRR – spiega l’assessore regionale all’Urbanistica Marco Scajola. – Il servizio che offriamo è fondamentale per i piccoli che Comuni, che non avrebbero le risorse umane ed economiche necessarie da impegnare nella stesura dei progetti. Inoltre, tramite I.R.E., offriamo, senza alcun onere, un sostegno per l’analisi delle opportunitĂ  offerte dai bandi nazionali, non solo dal PNRR. Ricordo che FILSE S.p.a. è stata individuata come “advisor” tecnico, finanziario e strategico per il supporto ai progetti di interesse regionale, attivitĂ  per la quale può avvalersi della collaborazione di IRE”.

“Abbiamo deciso di offrire un aiuto concreto ai Comuni – conclude Scajola – che sono impegnati in uno sforzo straordinario per la ricerca di finanziamenti, in un momento in cui alle attivitĂ  ordinarie si stanno sommando quelle complesse della progettazione per cogliere l’opportunitĂ  del PNRR”.