Rifiuti a Imperia, Scajola proroga a Teknoservice: "Periodo tecnico per definire il futuro"

 

A margine dell’assemblea dei sindaci tenutasi questa mattina presso il palazzo della Provincia, il sindaco di Imperia Claudio Scajola ha manifestato l’intenzione di firmare la proroga alla Teknoservice, l’azienda che si occupa della gestione dei rifiuti nel capoluogo.

“Una proroga tecnica che porteremo fino al 31 di dicembre” ha commentato il primo cittadino “per definire una volta per tutte il futuro della raccolta differenziata. Spero che con il rinnovo della proroga si riesca a mettere fine anche ai contenziosi“.

Sul tema dei rifiuti, durante la campagna elettorale Claudio Scajola ha più volte espresso l’intenzione di puntare ai rifiuti zero ed eliminare il prima possibile i cassonetti dalle zone turistiche.