Riaperto il Comando di Polizia Locale di Ospedaletti

È rimasto chiuso per pochi giorni, da ieri è nuovamente aperto il Comando della Polizia Locale di Ospedaletti che ha pagato pegno alla pandemia con quattro agenti, compreso il Comandante, positivi al Covid ed attualmente in attesa della fine della quarantena.

La sede ha potuto riaprire grazie al rientro dalle ferie di un agente, Guido Bonfiglio che abbiamo intervistato.

Negli ultimi dieci giorni – racconta – i miei colleghi, uno alla volta, si sono ammalati tutti, con o senza sintomi. L’esito dei test ha espresso la loro positività. Il contagio sembra certo che sia avvenuto attraverso contatti con esterni e poi si è diffuso all’interno del Comando”.

“Anche se tutti i miei colleghi hanno evidenziato alcuni sintomi del contagio, adesso stanno tutti bene mentre si stanno curando e riprendendo nelle loro case. Credo ci vorrà ancora una decina di giorni prima del loro rientro in servizio”.

“Sin da subito, cioè dallo scorso marzo – conferma Bonfiglio – il Comune ci ha dotato di tutti gli strumenti di protezione necessari. Non ci sono mancate mai le mascherine, le visiere, il gel disinfettante, detergenti e addirittura le tute anti contagio. Non possiamo certo dire che ci sono state carenze nella fornitura dei dispositivi di protezione e lo dimostra il fatto che a marzo, quando dovevamo spesso andare anche a casa della gente per spiegare quello che stava accadendo, nessuno di noi si è mai ammalato. Questa seconda ondata ha colto anche noi come quasi tutti un po’ all’improvviso”.

“Chi ci ha aiutato in questa emergenza – sottolinea – è stata ed è soprattutto la nostra Protezione Civile che si è presa in carico l’importante servizio scuole, senza dimenticare la presenza dei Carabinieri che hanno garantito il loro servizio in presenza sul territorio. Da oggi, su richiesta del sindaco Cimiotti, ci da una mano la Polizia Provinciale anche per riuscire a coprire i turni del mattino e del pomeriggio”.