Restyling del Porto Vecchio di Sanremo, la minoranza incontra il sindaco Biancheri: “Riunione positiva"

Incontro proficuo quello avvenuto questo pomeriggio a Palazzo Bellevue tra l’amministrazione guidata dal sindaco di Sanremo Alberto Biancheri e i capigruppo della minoranza.

Sergio Tommasini (100percentosanremo), Luca Lombardi (Fratelli d’Italia), Simone Baggioli (Forza Italia) e Daniele Ventimiglia (Lega) avevano infatti congiuntamente richiesto un incontro al sindaco per discutere del progetto di riqualificazione del Porto Vecchio prima del passaggio in Giunta. La minoranza ha infatti voluto prendere visione del progetto e durante l’incontro sono state chiarite alcune questioni avanzate dall’opposizione.

Un progetto da circa 41 milioni di euro affidato alla Porto di Sanremo Srl che rappresenta un cambiamento decisivo per il volto la città e che avrà conseguenze anche in termini turistici ed economici.

Ciò che è emerso al termine dell’incontro è stato un clima positivo e di collaborazione, per portare avanti un progetto fondamentale per lo sviluppo della città: “Quando ci si incontra su dei temi così importanti è sempre un bene per la città – ha dichiarato il sindaco Alberto Biancheri – C’è stata una buona partecipazione e la minoranza è stata rassicurata su determinate questioni. Da parte mia c’era la piena disponibilità all’incontro, l’importante è che ci sia l’onestà intellettuale e politica”.

Sergio Tommasini, capo gruppo di ‘100percentosanremo’ commenta: “Cortesemente il sindaco ci ha concesso questa riunione informale. Abbiamo parlato con l’architetto Calvi, visto materiale e i video. Il progetto è interessante e daremo la nostra impronta con eventuali suggerimenti e modifiche, per dare anche il nostro contributo”.

“L’opera è molto importante per il rilancio di Sanremo sotto tutti gli aspetti – sottolinea Simone Baggioli capo gruppo di Forza Italia – Abbiamo evidenziato alcune nostre perplessità come le aree di evoluzione della grande pesca, il tunnel che sarebbe zona rossa e la riqualificazione delle spiagge all’interno del porto che, secondo me, è un valore aggiunto”.

Soddisfazione espressa anche da Luca Lombardi, capo gruppo di Fratelli d’Italia: “Ci hanno aperto quelle che sono le varianti e ci hanno spiegato soluzioni di alcune problematiche che avevamo avanzato. Nei prossimi giorni ci sarà fornito il cd delle nuove progettualità e poi vedremo se avanzare eventuali richieste”.

Incontro costruttivo perché la maggioranza ci ha spiegato l’inizio di questo sviluppo del porto di cui noi come Lega non sapevamo nulla. L’amministrazione ha messo sul tavolo tutta la progettualità e questo è stato molto interessante”, conclude Daniele Ventimiglia, capo gruppo Lega.