Foto: Wikipedia

Dopo aver tagliato il nastro venerdì a mezzogiorno per l’inaugurazione di Cala del Forte, il porto turistico ‘enclave’ monegasca in Italia, il Principe Alberto il giorno dopo ha inaugurato il nuovo complesso balneare del Larvotto, quartiere litorale a est di Monaco. Lo ha fatto avendo al suo fianco Renzo Piano l’archistar genovese a cui è stato affidato il progetto relativo all’aspetto architettonico globale. Spalleggiato dal collega francese Michel Desvigne che si è occupato dell’aspetto paesaggistico del sito, Piano ha creato il nuovo Larvotto che si estende su una superficie commerciale di 4800 metri quadri, duemila in più rispetto a prima.

Nella parte inferiore della passeggiata trovano spazio venti locali già in parte occupati da ristoranti, esercizi commerciali, scuola di subacquea e postazione di soccorso. Tutta la spiaggia disponibile è da considerare per non fumatori i quali però potranno soddisfare il loro vizio in appositi spazi delimitati, e lo spirito green viene confermato dalla piantumazione di 380 alberi, ottanta dei quali sulla spiaggia.

L’inaugurazione di tre giorni fa si è resa necessaria e urgente per l’avvio della stagione balneare, ma tanti lavori restano da completare e rifinire e il piano degli interventi riprenderà a ottobre per terminare prima dell’estate 2022.

Articolo precedenteDiano Marina: grande successo per la finale del campionato italiano Pizza in tour 2021
Articolo successivoCovid-19: 7 nuovi positivi in Liguria, 5 sono in provincia di Imperia