La Regione Liguria ha modificato la legge regionale sulle autorizzazioni per la costruzione in zona sismica.

Un ‘urrà’ arriva dalle associazioni di categoria e dalle imprese edili che, soprattutto in Provincia di Imperia, lamentano da ormai troppo tempo le lunghe attese per le certificazioni dell’Ufficio antisismica e cemento armato della Provincia.

La modifica, secondo le parole dell’assessore all’Urbanistica Marco Scajola, aiuteranno a sbrigare le pratiche con procedure più chiare, semplici e veloci.

La speranza è che si sblocchi la situazione in Provincia dove sarebbero circa 200 le richieste di autorizzazioni che aspettano risposta, alcune anche da più di un anno.