veronica russo

Veronica Russo, candidata alle prossime regionali con Fratelli d’Italia, affronta il tema dello sport e fa una riflessione sul campo sportivo ‘Raoul Zaccari’ a Camporosso.

“Un grande tema che ho a cuore”, dichiara il candidato di Fratelli D’Italia Russo Veronica, “è lo sport”.

“Nessuno mai ne parla, ma per me è troppo importante, e come futuro consigliere regionale vorrò occuparmene in maniera attenta ed approfondita collaborando a stretto contatto con tutte le associazioni e categorie sportive della provincia unitamente a tutti gli amministratori.

Si parla sempre di grandi opere, grandi progetti, ma mai di temi che nella quotidianità alimentano un comparto enorme fatto di persone e servizi.

Lo sport è simbolo di aggregazione di una comunità ma è anche benessere, turismo ed economia, una grande economia che certamente non possiamo tralasciare, ci sono città sia in Italia che all’estero che reggono la loro economia proprio sullo sport e su tutto quello che ruota intorno allo sport”.

“Ed allora”, precisa Russo Veronica, “bisogna aiutare realmente chi crea questo benessere, bisogna fornire agli sportivi le strutture efficienti e funzionanti, dedicando fondi regionali per gli investimenti di riqualificazione ma anche per l’organizzazione di grandi eventi sportivi che portano a conoscenza il nostro territorio di costa e di entroterra.

Da sportiva voglio dedicarmi con attenzione e competenza per rilanciare non solo le associazioni sportive ma voglio concretamente portare sui tavoli di competenza la riqualificazione delle strutture sportive che hanno un importante bisogno di intervento.

Il primo mio impegno sarà la riqualificazione concreta, e non a parole come fatto finora, del campo sportivo ‘Raoul Zaccari’ ubicato a Camporosso, ma che serve un comprensorio di 60.000 abitanti da Ventimiglia a Bordighera”, continua Veronica Russo di Fratelli d’Italia, “che da troppi anni è stato lasciato al completo abbandono e che necessita di un massiccio intervento di riqualificazione nonostante sia utilizzato da oltre 1000 atleti sia giovani che meno giovani.

Il Ponente è l’unico territorio con un campo sportivo di atletica, da calcio, da rugby in centro città collegato dal mare ai monti da una meravigliosa pista ciclabile, con ampi spazi collaterali, in un’area che gode di un clima speciale che permette gli allenamenti anche in inverno senza alcun problema”.

“Tutto questo”, conclude Veronica Russo, “è però come avere un grande pilota, ma con una carcassa di auto. Non possiamo più aspettare con il vostro aiuto, da consigliere regionale, mi impegnerò e mi batterò affinché gli atleti, la comunità, i bambini, ragazzi, adulti, e terza età possano ritornare, a frequentare questo complesso ristrutturato e riqualificato trasformandolo anche in un’attrazione cruciale e luogo di allenamento per i vacanzieri stranieri”.

Articolo precedenteElezioni regionali, l’appello al voto di Veronica Russo (FdI): “Mi impegnerò con serietà, passione e coerenza”
Articolo successivoSanremo, Confesercenti sul mercato annonario: “17 mesi dalla riapertura e ancora oggi vi sono problematiche specifiche e numerose”