video

“Puntiamo sullo sport come sano stile di vita per ognuno di noi”. Questo il pensiero della candidata alle elezioni regionali, in quota Lega, Monica Gatti.

Da qui il progetto di incentivare lo sport tra i giovani supportandone, attraverso l’ente regionale, i costi che, alcune volte, gravano in maniera eccessiva sulle famiglie liguri.

“Lo sport è vita, educazione e cultura – dice Monica Gatti. Oggi è difficile far giocare i bambini nei cortili e le famiglie sono costrette ad affidare i propri bambini alle strutture sportive. Non tutti però se lo possono permettere perché lo sport costa. Su questo fronte mi impegnerò affinché la regione intervenga a sostegno di tutti coloro che vogliono avvicinare i propri figli al mondo dello sport.

Secondariamente – prosegue la candidata leghista – la regione dovrà impegnarsi sulla valorizzazione e miglioramento dei propri impianti sportivi. Il nostro territorio imperiese, ad esempio, ha degli impianti sportivi storici che rappresentano delle piccole cittadelle in cui tante generazioni sono cresciute: il campo d’atletica Lagorio di Imperia, il campo sportivo di Pian di Poma o lo Zaccari di Camporosso. La Liguria può essere oggi considerata come una palestra a cielo aperto, ma non dobbiamo dimenticare gli impianti che abbiamo e che devono essere ammodernati e valorizzati per permettere a tutti, soprattutto ai giovani, di avvicinarsi”.

Messaggio elettorale a pagamento