Realdo

“A spasso con gli scrittori” è l’evento che si svolgerà questo fine settimana nel caratteristico borgo alpino di Realdo, in alta valle Argentina. Le due giornate, organizzate da Monesi Young e Realdo Vive, permetteranno di scoprire questa magica terra passeggiando tra verdi boschi e antiche borgate e incontrando alcuni scrittori nel caratteristico museo “Cà di Brigaschi” di Realdo.

Il programma delle due giornate

Venerdì 13 agosto

Arrivo alle ore 10 a Realdo – incontro con la guida e gli scrittori Laura Guglielmi e Bruno Vallepiano. Inizio escursione “nel tempo dei lupi” da Realdo attraversando Borniga, Pin, Abenin, Sant’Antonio e ritorno a Realdo. Km 7 – m. 300 dislivello – tempo di percorrenza 5 ore comprese le soste, le letture  e il pranzo al sacco. Al rientro visita al borgo di Realdo.
Ore 16 – museo “Ca’ di Brigaschi” incontro con gli scrittori Laura Guglielmi, Bruno Vallepiano, Marino Magliani e Oreste Verrini, con la moderazione di Loretta Marchi e Antonello Lanteri.
Relax
Ore 19 – cena all’aperto a buffet, su prenotazione, offerta libera.
Possibilità di pernotto con prima colazione al rifugio di Realdo, da prenotare in tempo.

Sabato 14 agosto

Arrivo ore 10 a Realdo – incontro con la guida e gli scrittori Marino Magliani, Bruno Morchio, Arianna Destito e Oreste Verrini. Inizio escursione da Realdo “l’ultimo dei cavatori di ardesia”  a Verdeggia. Raggiungiamo la frazione di Carmeli e torniamo a Realdo. Km 5 m. 250 dislivello – tempo di percorrenza 4 ore comprese le soste, le letture e il pranzo al sacco. Al rientro visita al borgo di Realdo.
Ore 15.30 – museo “Ca di Brigaschi” chiusura della manifestazione

Le guide ambientali escursionistiche Marina e Giampiero saranno sempre presenti nei due giorni.
Escursioni adatte a tutti – difficoltà T.
Costo € 10 per ogni escursione comprensiva della visita ai borghi.
Costo della tessera Monesi Young per rinnovo o nuovi associati € 20 comprensivi della prima escursione, valida sino al 31/8/2022.

Per l’escursione è consigliabile dotarsi di scarponcini alti con buona suola, abbigliamento adatto alla stagione, k-way, borraccia per l’acqua e i bastoncini sia per la salita che la discesa.

Dotarsi di tutte le misure di sicurezza (DPI) riportate nel regolamento.

Articolo precedenteGreen pass obbligatorio per il personale scolastico, Fellegara (Cgil): “Nessun lavoratore deve essere penalizzato”
Articolo successivoIl Grande permaloso