rally sanremo Crugnola Ometto Hyundai i20 R5

Colpo di scena e vittoria decisa dai Commissari di gara nel 68° Rallye di Sanremo. Craig Breen il pilota che al termine di tutte le prove speciali in programma era al comando con soli 4,7” di vantaggio si è presentato con un minuto di ritardo all’ultimo controllo orario ed è stato penalizzato, da regolamento, con 10” e così ha dovuto cedere la vittoria ad Andrea Crugnola che si è così imposto con un altrettanto risicato margine di 5,3” sul driver irlandese.

Terzo posto per il 27enne ligure Fabio Andolfi di Albissola anche lui distanziato di pochi secondi, solo otto, dalla vetta.

Nella speciale sfida fuori classifica delle Hyundai WRC che si sono testate in vista dei prossimi appuntamenti del Mondiale è stato il fuoriclasse belga Thierry Neuville ad avere la meglio sull’estone Ott Tanak.

Classifica finale:

1° Crugnola-Ometto (Hyundai i20)
2° Breen-Nagle (Hyundai i20) a 5,3”
3° Andolfi-Savoia (Skoda Fabia) a 8.00”
4° Albertini-Fappani (Skoda Fabia) a 18,1”
5° Basso-Granai (Skoda Fabia) a 32,4”

Articolo precedenteCovid, Toti: “Somministrati 65mila vaccini in una settimana in Liguria. Incidenza continua a scendere anche nel ponente”
Articolo successivoVentimiglia, sopralluogo dell’assessore Palmero e dell’on. Di Muro a Grimaldi: “Questo Governo eredita una gestione dei flussi migratori fallimentare. Serve un cambio di passo”