differenziata amaie
Illustrazione: Nora Gallia

La raccolta differenziata a Sanremo sembra complicata, ma in realtà basta seguire alcuni semplici passi e capire che a seconda della zona in cui si vive le modalità di conferimento cambiano. Questo vale anche per le seconde case e le case vacanza.

La prima domanda da porsi quindi è: qual è la mia zona di riferimento?

Una volta individuata la propria zona è sufficiente attenersi alle linee guida studiate da Amaie Energia, la società che gestisce il servizio, zona per zona.

Qui di seguito trovate tutte le informazioni necessarie reperibili anche sul sito www.amaie-energia.it e all’infopoint del Palafiori (aperto dal lunedì al sabato dalle 9.00 alle 13.00). È disponibile anche il numero verde 800310042 (attivo dal lunedì al sabato dalle 8.00 alle 14.00).

Zone di raccolta (scarica l’immagine per scoprire la tua zona):

Raccolta rifiuti zona 1 per utenze in condominio (scarica qui l’immagine):

Raccolta rifiuti zona 1 per utenze singole (scarica qui l’immagine):

Raccolta rifiuti zona 2 per utenze in condominio (scarica qui l’immagine):

Raccolta rifiuti zona 2 per utenze singole (scarica qui l’immagine):

Raccolta rifiuti zona 3 per utenze in condominio (scarica qui l’immagine):

Raccolta rifiuti zona 3 per utenze singole (scarica qui l’immagine):

Raccolta rifiuti zona 4 per utenze in condominio (scarica qui l’immagine):

Raccolta rifiuti zona 4 per utenze singole (scarica qui l’immagine):

Raccolta rifiuti zona 5 per utenze in condominio (scarica qui l’immagine):

Raccolta rifiuti zona 5 per utenze singole (scarica qui l’immagine):

Raccolta rifiuti zona 6 per utenze in condominio (scarica qui l’immagine):

Raccolta rifiuti zona 6 per utenze singole (scarica qui l’immagine):

Raccolta rifiuti zona 7 per utenze in condominio (scarica qui l’immagine):

Raccolta rifiuti zona 7 per utenze singole (scarica qui l’immagine):

Raccolta rifiuti zona 8 (scarica qui l’immagine):


In alcuni casi gli utenti devono conferire i rifiuti alle isole ecologiche informatizzate fisse o mobili. Queste isole necessitano di tessera magnetica per essere aperte. È Amaie Energia stessa a comunicare chi deve utilizzare queste isole e a consegnare le tessere. Se questo è il tuo caso puoi seguire le seguenti indicazioni:

Isole ecologiche informatizzate fisse (scarica qui l’immagine):

Isole ecologiche informatizzate mobili (scarica qui l’immagine):

È anche possibile conferire presso gli autocarri presidiati in giorni e luoghi specifici (scarica qui l’immagine):

Articolo precedenteSei un diportista? Fai la differenziata!
Articolo successivo“Un salto in centro”, inaugurati i gonfiabili in piazza Colombo