Questa sera i primi 11 ‘big’ in gara saliranno sul palco dell’Ariston e daranno il via alla 67esima edizione del Festival di Sanremo.

Ecco tutto quello che dovete sapere per prepararvi a questa prima grande serata di musica:

GIUSY FERRERI – Brano in gara: “Fa talmente male”

Voce originale e affascinante dal timbro sicuro e profondo.

La svolta nella sua carriera arriva nel 2008 quando decide di presentarsi ai provini per la prima edizione del talent “X Factor”. Anche se non vince, le dà la possibilità di firmare un contratto con la Sony. Questa è la sua terza partecipazione al Festival.

 

FABRIZIO MORO – Brano in gara: “Portami via”

Per anni si esibisce live con diverse band in locali e pub, presentando un repertorio rock inedito, insieme a brani dei Doors, Guns’n’Roses e U2.

Nel 2007 vince nella categoria Giovani alla 57esima edizione del Festival di Sanremo con il brano “Pensa”, dedicato alle vittime della mafia: un canzone profonda dal ritmo cadenzato e che provocò la standing ovation tra le poltrone dell’Ariston.

 

ELODIE – Brano in gara: “Tutta colpa mia”

Elodie si è fatta conoscere quando nel 2015 entra ufficialmente nella scuola di “Amici” di Maria De Filippi. Una voce soul mozzafiato che in molti hanno paragonato a Mia Martina, tanta grinta sul palco e voglia di lasciare il segno.

Il 20 maggio 2016 esce il suo primo EP, “Un’altra vita”, prodotto da Emma e Luca Mattioni. Questo sarà il suo prima Festival.

 

LODOVICA COMELLO – Brano in gara: “Il cielo non mi basta”

Nata a San Daniele del Friuli il 13 aprile del 1990, Lodovica Comello è un’artista che ama spaziare dalla musica, alla televisione, al cinema.

La sua carica e la sua determinazione la portano nell’estate nel 2015 ad essere scelta da Sky come nuova conduttrice di “Italia’s Got Talent”.

 

 

FIORELLA MANNOIA – Brano in gara: “Che sia benedetta”

Un’altra ‘big’ non solo di Sanremo 2017, ma della musica italiana in generale. Anche lei non ha bisogno di lunghe presentazioni.  La prima occasione di incontro con il grande pubblico è al Festival di Sanremo nel 1981; ma la vera svolta per la sua carriera arriva con il Festival del 1984 e con l’interpretazione di “Come Si Cambia”.

Quest’anno tutti i bookmaker la danno vincitrice con una canzone che rimarrà sicuramente nella storia della kermesse.

 

ALESSIO BERNABEI – Brano in gara: “Nel mezzo di un applauso”

Giovanissimo cantante e musicista polistrumentista, suona la chitarra, il basso, il clarinetto e il pianoforte.

Questo è il suo terzo Festival di Sanremo. La sua carriera artistica inizia nel 2013 con il talent “Amici”, dove si aggiudica il secondo posto con il gruppo Dear Jack.

Dopo la partecipazione al 65° Festival il gruppo si scioglie. Anche quest’anno, come la scorsa edizione, gareggerà da solista.

 

AL BANO – Brano in gara: “Di rose e di spine”

Al Bano non ha bisogno di presentazioni: 15 presenze al Festival di Sanremo, vice la kermesse nel 1984 duettando una emozionante “Ci sarà” con Romina Power.

Amato anche dai giovani, Al Bano si dimostrerà nuovamente all’altezza di questo grandissimo evento musicale e sicuramente sorprenderà il pubblico con la sua “Di rose e di spine”.

 

SAMUEL – Brano in gara: “Vedrai”

Torinese, canta e suona fin da bambino. Negli anni è diventato uno degli autori e compositori più attivi con 14 album originali prodotti con varie formazioni musicali tra cui i Subsonica.

Alla fine del 2014 decide di realizzare il suo primo disco solista: “Il codice della bellezza”. Per la prima volta salirà sul palco dell’Ariston come concorrente.

 

RON – Brano in gara: “L’ottava meraviglia

La sua carriera inizia nel 1970 quando, giovanissimo, sale sul palco dell’Ariston con “Pa’ diglielo a Ma'”.

Negli anni ‘70, mette le basi per la sua carriera. L’amicizia e la collaborazione con Lucio Dalla lo fanno maturare musicalmente diventando una delle voci più note e inconfondibili del panorama musicale italiano. Torna al Festival di Sanremo con un brano di grande intensità emotiva e di spessore.

 

CLEMENTINO – Brano in gara: “Ragazzi Fuori”

Ha esordito con “Napolimanicomio” ed È considerato una star assoluta nel panorama rap italiano. Vince il Music Summer Festival di Canale 5 nel 2013 e si fa chiamare I.E.N.A., ossia Io E Nessun Altro.

Ha partecipato alla sua prima edizione del Festival di Sanremo nel 2016 con il brano “Quando sono lontano”.

 

 

ERMAL META – Brano in gara: “Vietato morire”

Autore, produttore, polistrumentista e cantante. Ha già partecipato al festival di Sanremo nella sezione “Nuove Promesse” con il brano “Odio le favole”. In quell’occasione si aggiudicò il terzo posto e il testo della canzone vinse la menzione speciale del Premio Lunezia.

Quest’anno punterà molto più in alto con un testo dedicato alle donne e contro le violenze domestiche.