Nato da una collaborazione tra la Banca di Caraglio e Confartigianato, il progetto ‘Qualità in condominio’ si rivolge a tutti i condomini che devono procedere a interventi di manutenzione straordinaria. I lavori, affidati a imprese certificate, possono essere finanziati con un mutuo chirografario (quindi senza alcuna garanzia richiesta ai condomini) della durata di 5 anni e dell’importo massimo di 200 mila euro.

Il rag. Roberto Verrando, amministratore di condominio, è stato tra i primi ad usufruire di questo finanziamento. Ecco la sua esperienza.