campi pian di poma

Nella mattinata di sabato 15 giugno si svolgerà la prima Plogging Challenge della Run for the Whales, organizzata dal comitato Sanremo Marathon in collaborazione con l’associazione I Deplasticati e l’intervento anche di alcuni volontari della BioDesign FoundaIon. Si tratta di un’iniziativa volta a pulire un’area di Sanremo, Pian di Poma, che nonostante ospiti l’eccellenza degli impianti sportivi di Sanremo, è spesso vittima del degrado.

Questo evento fa parte del progetto “Sportivi per Natura in Riviera” che ha vinto il bando promosso da Fondazione Compagnia di San Paolo. Un progetto che vuole coniugare l’importanza della tutela dell’ambiente con i benefici dell’attivitĂ  sportiva.

La Plogging Challenge inizierà alle 9.30 e si concluderà alle 12.00 e si svolgerà lungo le aree di Pian di Poma adiacenti alla partenza della Run for the Whales. L’attività è aperta a grandi e piccini. Il ritrovo è alle ore 9 alla Pista di Atletica di Pian di Poma a Sanremo. Per aderire all’iniziativa è possibile scrivere una mail all’indirizzo segreteria@sanremomarathon.it o presentarsi direttamente sabato mattina.

“Il nostro DNA è organizzare eventi che abbiamo una vera coscienza ambientale, così è infatti nata la Run for the Whales con l’Istituto Tethys – ha dichiarato Igor Varnero, presidente di Sannremo Marathon. – Grazie all’opportunitĂ  del progetto Sportivi per Natura in Riviera, con il prezioso sostegno della Compagnia di San Paolo, è un grande piacere affiancare un nuovo evento come la Plogging Challenge, coinvolgendo un’altra associazione storica di Sanremo, a anni impegnata sul fronte della pulizia e del decoro delle nostre località”.

“Ormai da anni ci impegniamo per la pulizia di alcune zone della nostra cittĂ , non solo spiagge ma anche il primo entroterra come San Romolo e Coldirodi – ha aggiunto Stefania Bobone, presidente dell’associazione I Deplasticati. – Con grande soddisfazione vediamo che soprattutto i giovani, quando svolgiamo attivitĂ  nelle scuole, sono interessati ad avere un mondo migliore per il futuro. Tra le nostre ultime attivitĂ  c’è stata anche la sensibilizzazione della scuola primaria di Taggia, con lezioni in classe e pulizia sul territorio con i bambini, che ha poi ottenuto la bandiera verde. Solo sensibilizzando i giovani riusciremo ad avere un mondo piĂą pulito e questo sarĂ  il nostro futuro”.

Quello dei Deplasticati è un gruppo sanremese nato nel febbraio 2019 che organizza tantissime attività nel ponente ligure di raccolta di rifiuti, laboratori di sensibilizzazione all’ambiente per bambini e attività di condivisione di conoscenza sulla riduzione degli imballaggi di plastica. L’obiettivo del gruppo è promuovere e incentivare buone pratiche per una vita senza plastica.