Sanremo Porto

Regione Liguria ha vinto il ricorso contro il Comune di Saremo in merito al Piano Urbanistico Regionale. Il Consiglio di Stato, infatti, ha stabilito che la Regione poteva ben legittimamente imporre, nell’ambito del potere di co-pianificazione attribuitole dalla legge, le modifiche che erroneamente il Tar ha ritenuto illegittime.

Con il parere vincolante emanato con la delibera di giunta regionale del 2018, la Regione ha, inoltre, esercitato la sua facoltĂ  di co-pianificazione imponendo, ai fini dell’approvazione del Puc, talune prescrizioni, di cui il Comune doveva doverosamente tenere conto.

L’assessore regionale all’Urbanistica Marco Scajola commenta: “Un risultato che rende merito al lavoro eseguito dagli uffici di Regione, che hanno portato avanti con impegno e correttezza. Regione Liguria è sempre stata disponibile e collaborativa con il Comune di Sanremo, affinchĂ© i cittadini potessero avere a disposizione uno strumento importante quale è il Piano Urbanistico Comunale. La collaborazione sinergica tra i due enti proseguirĂ  sulla strada di quanto fatto fino ad oggi”.