È appena stato pubblicato, a cura dell’Istituto Internazionale di Studi Liguri, il nuovo numero di Ligures, rivista di archeologia, storia, arte e cultura ligure.

Il volume comprende numerosi studi, tra cui si segnala quello a cura dell’équipe del Musée de Préhistorire Régionale di Mentone sul Riparo Mochi ai Balzi Rossi, quello curato da Magda Tassinari sull’inedito paliotto dei Santi della Cattedrale di Albenga, gli studi archivistici sulla Fortezza del Priamàr di Savona e sugli scritti del Vescovo di Albenga Tommaso Pirattoni. Per il Levante ligure, di notevole interesse risulta il corposo studio di Mario Marcenaro, già Conservatore del Museo Bicknell di Bordighera, sull’attività dell’architetto portoghese Alfredo d’Andrade a Levanto. Per la zona intemelia, da menzionare ancora lo studio dello storico dell’arte Alessio Santiago Policarpo sugli affreschi di Mario Albertella nella Cattedrale di Ventimiglia.

Conclude il volume un intero reportage (oltre 50 pagine) che dà conto dell’attività dell’Istituto per gli anni 2017-2019: dalle ricerche archeologiche, alle pubblicazioni, alle mostre e convegni, tra cui spicca quella organizzata per il “Centenario Bicknell” che ricordava la morte dell’illustre inglese avvenuta a Casterino il 17 luglio 1918.

Il volume viene distribuito gratuitamente ai soci in ordine con le sottoscrizioni delle quote 2018-2019 e può essere anche ritirato presso la Sede Centrale di Bordighera (Centro Nino Lamboglia, Via Romana 39), previo appuntamento telefonico (0184.263601).

Articolo precedentePromosso da Legambiente il “metodo Sanremo” per contrastare l’inquinamento del mare, Artusi: “Un onore essere punto di riferimento regionale”
Articolo successivoVaccino AstraZeneca, parla il ministro Speranza: “Chi ha fatto la prima dose non sia preoccupato”