marco scajola

“Grande soddisfazione per il parare favorevole espresso dal CAL, il Consiglio per le autonomie locali sul piano territoriale regionale e un ringraziamento agli enti locali per la collaborazione che abbiamo avuto negli ultimi due anni nella preparazione del nostro testo e per ciò che ancora faremo insieme una volta adottato il piano”. Così l’assessore all’Urbanistica di Regione Liguria Marco Scajola, dopo aver appreso la notizia dell’approvazione del Ptr.

Oggi era infatti previsto il parere del CAL nei confronti del piano territoriale approvato in Giunta nelle scorse settimane e ad oggi in fase di approvazione in consiglio regionale. Il provvedimento va a colmare un vuoto legislativo di oltre 20 anni e pone la Regione Liguria all’avanguardia a livello nazionale per quanto riguarda la pianificazione del territorio in quanto si tratta di uno strumento nuovo che disegna come sarà il territorio dalla costa alle città fino all’entroterra nei prossimi anni, sia da un punto di vista della programmazione che dell’organizzazione del territorio.

“Il PTR è importante perché finalmente, dopo anni, Regione Liguria si dota di una programmazione strategica – spiega l’assessore Marco Scajola – al passo con i tempi e in sintonia con le linee guida nazionali ed europee, che prevede un rilancio focalizzato su servizi funzionali in grado di favorire anche l’arrivo dei finanziamenti del PNRR (Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza”. Dopo l’approvazione del CAL restano ancora alcuni passaggi in commissione consiliare per poi approdare all’esame dell’Aula.

Articolo precedenteVentimiglia: viaggio nell’oasi spirituale di Sant’Agostino
Articolo successivoImperia Volley: i risultati delle squadre femminili U16 e U18