Gambero rosso

Prorogata al 31 dicembre 2021 la pesca del gambero di profondità.

Un passo avanti importante, grazie alle nostre numerose sollecitazioni, che scongiura la chiusura di tante imprese, ma non una soluzione definitiva – spiega Daniela Borriello, Responsabile Coldiretti Impresa Pesca Liguria -. Dobbiamo, quindi, guardare già al 2022 per trovare misure efficaci, modificando il decreto dove sono indicate le giornate massime di pesca e rivedendo alla base il metodo di questi conteggi che penalizza fortemente i pescatori liguri”.    

“Stiamo parlando di un prodotto d’eccellenza del nostro mare, conosciuto da Ventimiglia a Santa Margherita Ligure, da Sanremo ad Andora ed Oneglia, per cui non possiamo fermarci qui, ci sono oltre 200 famiglie che rischiano la crisi se non si danno garanzie, oltre a dar adito ad incrementare l’arrivo di pesce dall’estero – affermano il Presidente di Coldiretti Liguria Gianluca Boeri e il Delegato Confederale Bruno Rivarossa –. Le nostre imprese ittiche hanno già dovuto affrontare la chiusura della ristorazione ed il blocco del turismo a causa del Covid, ora servono azioni che diano continuità al loro lavoro grazie al quale viene mantenuto, oltretutto, l’intero ecosistema marino”.

Articolo precedente“Il Tennis a Bordighera dal 1878 ad oggi” di Gisella Merello verrà presentato al Salone Internazionale del Libro di Torino
Articolo successivoTaggia: realizzazione nuovi loculi nel cimitero comunale, prorogato il termine per la presentazione delle domande