[beevideoplayersingle videourl=”https://vimeo.com/253967609″]Si è svolta questa mattina, nella Sala Giunta di Palazzo Bellevue, la conferenza stampa relativa all’inversione del senso di marcia in via Galilei che prenderà il via dal 13 febbraio. Sono state illustrate le modifiche alla viabilità, le aree di sosta, quelle relative al parcheggio e al carico-scarico, nonché i cambiamenti delle corse degli autobus. All’incontro hanno preso parte il sindaco Alberto Biancheri, l’assessore alla Viabilità Giorgio Trucco, il Comandante del Corpo di Polizia Municipale Claudio Frattarola.

Ma come cambierà la viabilità? Per quanto riguarda Via Galileo Galilei, la marcia non sarà più da “polo nord” a Borgo ma verrà appunto invertita. Stesso discorso per Via Ramelli, che non sarà più a scendere ma a salire, e per il tratto di Corso Inglesi ricompreso tra il “polo nord” e Via Caduti del Lavori, che si potrà percorrere a scendere e non più a salire. Resta invariata la viabilità per Strada Melandri e per il tratto di Via Galileo ricompreso tra il “polo nord” e Via De Amicis. Via Caduti del Lavoro, infine, passerà da essere a doppio senso a senso unico a scendere.