comune ventimiglia

L’amministrazione Scullino replica al PD di Ventimiglia sul progetto della pista ciclabile “che ha criticato la nuova passeggiata a sbalzo facendo confusione e in modo contraddittorio. Siamo convinti di aver approvato con delibera di Giunta comunale n.64 del 06/05/2021, la nuova passeggiata ciclopedonale a sbalzo che rimarrà per i ventimigliesi un simbolo di bellezza e utilità”.

“Obiettivo dell’attuale amministrazione – spiegano – è dare un diverso assetto della passeggiata a mare nel tratto Via Lamboglia – Via Dante, in due lotti (il primo entro l’estate sino a Via Tacito), con la realizzazione della pista ciclabile modificata e migliorata e la parte pedonale, per il passeggio, a sbalzo lato spiaggia. Il progetto, tra l’altro, prevede l’esecuzione delle opere a corredo della pista ciclabile che al momento della prima realizzazione non era stato possibile eseguire per rispettare le tempistiche del finanziamento EDUMOB ALCOTRA:

– realizzazione dei passaggi di accesso pedonale a raso per i disabili;
– sostituzione dei cordoli ammalorati;
– segnaletica orizzontale e verticale della ciclabile;
– nuovi accessi alla spiaggia;
– nuova illuminazione e arredo urbano;
– salvaguardia dei posti auto esistenti con protezione verso la ciclabile”.

“Prima di criticare a vanvera – prosegue – aspettate che sia finita. È evidente che una portiera dell’auto non si apre in vicinanza di un marciapiede che per proteggere il pedone deve avere un’altezza minima di legge che lo impedisce, tanto più se diventa una ciclabile. È falso che si creano barriere per i disabili, vedrete l’opposto, appena i lavori saranno finiti”.

Conclude l’amministrazione: “È imbarazzante trovarsi a rispondere a critiche inesistenti, non è vero che ci saranno solo sedute senza schienale, non è vero che non ci saranno accessi per i disabili. E infine il PD ventimigliese si lamenta dei posti auto, certo la ciclabile Ioculano li ha soppressi e li avrebbe soppressi tutti se avesse continuato, per evitare di porsi il problema di come fare a scendere dalla macchina hanno eliminato il problema alla fonte, hanno eliminato i posti auto”.

Articolo precedenteNello studio di Pina Morlino: “Amo dipingere, la mia pittura ha bisogno di essere capita”
Articolo successivoCalcio, Imperia-Ligorna: finisce 1 a 2 a Genova