primo piano presentati candidati imperiesi massardo presidente

Roberto Saluzzo, Valerio Ferrari, Patrizia Acquista, Paola Consiglio. Questi i nomi dei quattro candidati consiglieri regionali che sosterranno la corsa alla presidenza di Aristide Massardo.

Questa mattina, a Imperia presso la sede del Partito Socialista, la presentazione ufficiale dei rappresentanti di Psi, Italia Viva e +Europa.

Roberto Saluzzo, è consigliere comunale di Imperia con “Imperia di tutti, Imperia per tutti”, Valerio Ferrari è sindaco di Terzorio e coordinatore provinciale di Italia Viva, Patrizia Acquista ex consigliere comunale di Ventimiglia, Paola Consiglio fa parte di “Imperia di tutti, Imperia per tutti”.

“Mi sento in una lista di partiti che hanno la stessa sensibilità politica e all’interno di questo gruppo mi sento in famiglia e non ospite come mi è già accaduto in passato – spiega Saluzzo. Abbiamo già dimostrato la nostra attenzione verso i giovani e le donne. L’alternativa di Massardo è moderata, riformista, europeista, meno conservatrice e radicale di quella che è l’altra sinistra”.

“Il passaggio dal Partito Democratico a Italia Viva segue quelli che sono i miei valori e le mie idee – dice Acquista. Il mio lavoro di educatrice mi ha portato e da qui nasce il mio impegno per promuovere la carta dei diritti della bambina”.

“Da sempre mi occupo di inclusione e pluralismo anche attraverso la scuola, essendo una professoressa. Mi sono sempre spesa moltissima per e con i ragazzi – sottolinea Consiglio. Abbiamo intenzione di sostenere con più forza possibile un’implementazione della rete e delle tecnologie”.

“Sono sindaco di un piccolo comune e noi da quando ci siamo insediati abbiamo scelto una stella polare basata sul fatto che ambiente ed economia possono andare a braccetto, come fatto per la differenziata. Sviluppo sostenibile è la parola d’ordine e questi sono i punti che dal territorio voglio portare in regione”.

Le interviste complete ai quattro candidati e le immagini della conferenza nel videoservizio di Riviera Time.