Un diciassettenne italiano è stato intercettato nella notte dalla polizia mentre al volante di un’auto sottratta alla nonna sfrecciava in via De Marchi. Il ragazzo, fermatosi all’alt delle forze dell’Ordine, ha confessato di aver prelevato la vettura all’insaputa della nonna.

Per lui è scattata immediata la contravvenzione e la segnalazione all’Autorità Giudiziaria. La vettura è stata dapprima sequestrata e poi affidata in custodia al padre del minore, giunto nel frattempo negli uffici della Questura.