Pontedassio: inaugurato il pannello di ceramica di Albisola. Successo per il raduno d’auto e moto d’epoca “100 mila scoppi tra gli ulivi”

Nonostante la pioggia ieri mattina la piazza di Pontedassio si è riempita di auto e moto d’epoca per il tradizionale raduno “100 mila scoppi tra gli ulivi”.

La carovana di mezzi ha fatto tappa a Sarola dove è stata calorosamente accolta dalla Proloco locale e dall’amministrazione comunale di Chiusavecchia, che hanno offerto ai piloti una gradita colazione al coperto. I veicoli hanno poi proseguito per Villa Guardia dove ad attendere i partecipanti c’era un ricco aperitivo. Durante questa sosta è stato inaugurato il pannello di ceramica di Albisola. L’opera d’arte di 80x160cm è composta da 32 piastrelle finemente decorate dalla pittrice Maria Luisa Vrani della Scuola Comunale di Ceramica di Albisola. È suddivisa in 8 riquadri ciascuno dei quali rappresenta uno scorcio delle scalinate e dei carruggi del nucleo antico di Castelletto, la parte più antica di Villa Guardia rimasta in piedi dopo la frana del 1802 che ha distrutto due terzi del paese. Come ben ricordato dallo storico locale dott. Alessandro Giacobbe nella sua presentazione. Il murales, incorniciato in un pannello di ferro realizzato dal fabbro Antonello, è stato collocato nell’ambito di un intervento di riqualificazione conservativa di piazza Castello e della via adiacente con pietre e acciottolato, eseguita dall’impresa edile locale Loris Blengini.

Il maltempo ha bloccato in autostrada i protagonisti dell’evento che arrivavano da Albisola, per siglare con la loro presenza il gemellaggio culturale tra Pontedassio e Albisola.

L’assessore alla cultura di Albisola Superiore Simona Poggi, il presidente del Lions Club Alba Docilia Luca Barbero e la pittrice Maria Luisa Vrani dichiarano: “Siamo presenti con tutto il cuore. L’arte crea sinergie e unisce”.

“Ci saranno sicuramente altre occasioni per incontrarci e per lavorare ad altri progetti con l’assessorato alla cultura di Albisola”, dichiara da parte sua il sindaco Ilvo Calzia.

La manifestazione si è chiusa con un pranzo conviviale a Pontedassio preparato dalla Proloco locale e molto apprezzato da tutti i convenuti.

Articolo precedenteCalcio, si dimette il direttore sportivo dell’Imperia Cristiano Chiarlone
Articolo successivoBordighera: online il modulo per la richiesta di contributi per enti e associazioni a sostegno di attività culturali, sportive o turistiche