Foto dal sito della casa di riposo di Pontedassio

“Non è un acaro, non è scabbia, ma una dermatite dovuta probabilmente alla troppa pulizia”. L’esito dell’esame istologico arrivato oggi alla casa di riposo Opere Pie Agnesi di Pontedassio scaccia ogni allarmismo scattato nelle ultime ore.

Quattro dipendenti e sei ospiti della rsa della valle Impero avevano infatti avuto forti pruriti tanto da portare a un sopralluogo dell’Asl, avvenuto ieri pomeriggio, e al suddetto esame effettuato dal San Martino di Genova.

La struttura, contattata dal nostro giornale, ha dunque escluso l’acariasi e soprattutto la scabbia spiegando: “Il referto medico è accertato da un esame istologico, non c’è nessun allarme. Si tratta di una semplice dermatite, curabile con una pomata, probabilmente dovuta ai tanti prodotti disinfettanti utilizzati nella lotta contro il coronavirus. Faremo comunque ulteriori accertamenti dell’aria”.

Articolo precedenteSeborga, Mimosa Art Challenge: primo premio per Wanda Plataroti di Vallecrosia
Articolo successivoI capigruppo di maggioranza rispondono a ‘Imperia al Centro’ sul ‘caso Falbo’: “Avete studiato gli atti? Li avete studiati male!”