[beevideoplayersingle videourl=”https://vimeo.com/224971807″]

Sono stati presentati questa mattini i successi dell’operazione di Polizia “Sempre in guardia”.

Dal 3 al 10 luglio, sotto input del Questore Cesare Capocasa e sotto la guida del nuovo dirigente del commissariato di Sanremo Maurizio Stefanizzi, gli agenti hanno effettuato un rafforzamento dei controlli ordinari sul territorio matuziano.

400 persone identificate e 200 veicoli controllati soprattutto nel centro cittadino, ma anche nelle periferie.

Tre sono stati gli arresti. Nel primo caso le manette sono scattate per un 36enne sanremese, che in stato di ebrezza ha violato gli arresti domiciliari e ha minacciato di morte l’ex compagna.

Sabato sera invece gli agenti, dopo un rocambolesco inseguimento, hanno arrestato due tunisi durante controlli antidroga. Ne è nata una colluttazione e uno dei due è stato riconosciuto come partecipante della rissa nella pigna di qualche settimana fa.

L’operazione ha portato anche all’indagine di 15 persone in stato di libertà per reati vari, tra cui furto in abitazione.