Prosegue l’Operazione “Scuole Sicure”, disposta dal Dipartimento della Pubblica Sicurezza e coordinata, a livello provinciale, dal Prefetto della provincia di Imperia. L’obiettivo dichiarato – afferma il Questore Capocasa – è quello di rendere più sicuri i plessi scolastici, attraverso controlli mirati specialmente per contrastare il fenomeno dello spaccio e consumo di stupefacenti tra i più giovani cittadini.

Stamane l’Unità Cinofila della Questura di Genova, appositamente aggregata per l’operazione in voce, ha “ispezionato” l’Istituto IPSIA di Via Gibelli di Imperia e il Ruffini Aicardi di Taggia.

Varie dosi di sostanza stupefacente di tipo hashish, per un totale di 10 grammi, sono state fiutate da Kora, il cane poliziotto, e sequestrate dagli agenti che, in maniera costante e continua, presidiano i plessi scolastici di tutta la provincia.

Intervento “tempestivo ed efficace” dichiara il Dirigente scolastico dell’IPSIA, prof.ssa Anna Rita Zappulla, “convinta che le buone pratiche fra le Istituzioni possono incidere e dare impulso all’avvicinamento dei giovani alle Istituzioni intese quali agenzie educative e formativo di alto profilo”.