[beevideoplayersingle adstype=”video-ads” videourl=”https://vimeo.com/246470858″ videoadsurl=”https://vimeo.com/236432438″ adsurl=”http://www.rivierarecuperi.com/”]L’ospite dell’Intervista di oggi è Elio Di Placido, sindaco di Santo Stefano al Mare.

Sul tavolo diverse questioni su cui discutere a partire dalla difficile situazione che sta vivendo Rivieracqua, la società consortile che gestisce l’acqua pubblica e che si prepara alla prima udienza che segue la richiesta di fallimento presentata da Amat nei confronti della società.

“Ritengo che sia indispensabile cambiare passo. Mi sento di fare una proposta forte. Guardando la storia delle società pubbliche della Provincia, Amaie spa ha dimostrato di essere una società sana e non vedo perché non possa gestire tutto il ciclo dell’acqua,” afferma Di Placido.

Il primo cittadino ha poi parlato del servizio di raccolta rifiuti a Santo Stefano al Mare e delle novità che quest’anno l’amministrazione propone per Capodanno: lo street food dal 29 al 31 dicembre, accompagnato da spettacoli e musica live, per finire con i fuochi artificiali che saluteranno il nuovo anno.