La Pista Ciclabile del Parco Costiero Riviera dei Fiori è situata sui 24 km della vecchia linea ferroviaria che dal 1872 al 2001 ha servito il Ponente Ligure. Nel suo tracciato attraversa 8 comuni della Provincia di Imperia: San Lorenzo, Santo Stefano, Riva Ligure, Cipressa, Costarainera, Arma di Taggia, Ospedaletti e Sanremo.

La ciclabile è stata realizzata riqualificando il tracciato costiero a binario unico della vecchia linea ferroviaria Genova-Ventimiglia, nel tratto compreso tra Ospedaletti e San Lorenzo al Mare, dismesso nel 2001 e spostato a monte per il raddoppio.

Le gallerie ferroviarie sono state recuperate e dotate di illuminazione. Sono state realizzate due corsie di marcia per le bici affiancate a una corsia per i pedoni. In alcuni slarghi sono stati ricavati dei punti di sosta panoramici, mentre alcune stazioni e vecchi edifici collegati sono stati convertiti in punti di ristoro.

Si può accedere alla ciclabile in più punti: generalmente ogni 400 metri circa; vi sono inoltre, direttamente sulla pista, i gazebo dei noleggi che consentono di affittare una bici a ore, mezza o intera giornata.

In alcuni tratti la linea passa realmente a ridosso del mare, e attraversa zone un tempo rese inaccessibili a causa della linea ferroviaria che tagliava di fatto in due il mare e la terra.

Il 9 Maggio 2015, per la prima volta il Giro d’Italia percorre una tappa su una ciclabile, inaugurando la 98esima edizione del Giro. 18Km di cronometro a squadre con partenza da San Lorenzo al Mare e arrivo a Sanremo, nello stesso rettilineo dove ha termine l’altro grande avvenimento sportivo della Riviera: la Milano – Sanremo.

Con la soppressione della ferrovia costiera a semplice binario anche tra San Lorenzo e Andora avvenuta l’11 dicembre 2016, è possibile che la pista ciclabile venga estesa fino ad Andora.