Il sindaco Carlo Capacci è intervenuto sulla questione legata al tracciato della futura pista ciclabile. Il primo cittadino ha precisato infatti che esso sarà sull’ex sedime ferroviario in quanto una scelta diversa farebbe perdere il contributo da 18 milioni di euro di fondi per il recupero delle periferie urbane.

“Non entro nel merito tecnico di utilizzare il tracciato della ex ferrovia come strada – aggiunge Capacci – ma ricordo che le gallerie non sono idonee al transito veicolare se non con investimenti di milioni di euro”.

Il sindaco ha poi annunciato un grande evento pubblico dove sarà presentato il progetto e “al quale saranno invitate le Associazioni di Categoria e i Cittadini”.

Articolo precedenteFattorie aperte in Liguria, Mai: “Avviciniamo le famiglie alle nostre tradizioni agricole”
Articolo successivoMeteo, ecco le previsioni per le prossime ore nel Ponente ligure