video

“Il mio lavoro consiste nella fusione dei metalli, principalmente semi preziosi,” con queste parole Fabrizio Grillo racconta a Riviera Time la sua passione e il suo lavoro di fonditore.

Quello di Fabrizio è un amore nato fin da bambino che l’ha portato prima a studiare a Valenza e poi ad aprire una bottega artigiana a Pigna. “È un lavoro molto simile a quello dell’oreficeria e ho dovuto quindi formarmi in una scuola specifica per orefici, poi ho intrapreso una strada laterale che è quella della bigiotteria,” spiega.

L’azienda è aperta dal 1999 ed è ormai un punto di riferimento non solo tra i tanti stranieri che frequentano il borgo della Val Nervia, ma anche tra gli addetti al settore.

La tecnica utilizzata da Fabrizio per la creazione degli oggetti è quella a ‘cera persa’ che prevede l’utilizzo di stampi. “È forse una delle tecniche più antiche del mondo. Più facile a farsi che a dirsi,” commenta l’artigiano.

Nel video servizio di Riviera Time l’intervista a Fabrizio Grillo che mostra alle nostre telecamere come produce i suoi magnifici oggetti di bigiotteria.