video
02:51

L’expo valle Arroscia 2021 si farà“. Lo annuncia a Riviera Time il sindaco di Pieve di Teco Alessandro Alessandri. Dopo un anno di stop a causa del covid-19 tornerà dunque uno degli eventi clou dell’entroterra che mette in mostra le sue qualità e tipicità.

La location sarà quella del comune capoluogo, Pieve, con la partecipazione di tante ditte da tutta la valle con: olio, vino, formaggi e non solo. Un modo per far ripartire l’economia e proiettarsi verso il 2022 con maggior ottimismo.

Le date dovrebbero essere 3,4 e 5 settembre come confermato dallo stesso primo cittadino che spiega: “Stiamo lavorando affinché il primo fine settimana di settembre tutta la valle Arroscia possa essere animata da questa manifestazione che vuole sancire il ritorno vero alla vita economica. L’expo è la festa delle imprese ed è un punto di partenza per ricominciare con una programmazione che guardi al futuro”.

Alessandri punta poi al 2022 come possibile anno di svolta: “Speriamo possa essere davvero l’anno del rilancio post covid. Prenderà forma anche il programma delle aree interne quindi deve essere l’anno buono per trascinare questo territorio fuori dai problemi che aveva già e che ha portato la pandemia”.

Articolo precedenteSanremo, fuori domani il singolo ‘Change’ dei The Now: “Ci siamo riuniti dopo 13 anni e abbiamo inciso per la prima volta i nostri brani”
Articolo successivoCovid: 10 nuovi positivi in Liguria, un decesso