È scattato oggi il nuovo piano della sicurezza per il mercato settimanale di Sanremo in linea con le nuove direttive del Dipartimento della Pubblica Sicurezza, che prevedono più stringenti misure di safety e di security.

Il piano, che ha visto un primo test durante la fiera di domenica scorsa, ha tenuto conto dell’estensione dell’area mercatale, individuando i punti più sensibili da sottoporre a sicurezza attraverso l’installazione di new jersey e la creazione di appositi varchi.

Un altro elemento di analisi e valutazione da parte del Tavolo Tecnico, presieduto dall’Autorità Locale di Pubblica Sicurezza, è stato quello relativo all’alta concentrazione di venditori abusivi extracomunitari, che solitamente si raggruppano in determinate aree del mercato per proporre ai turisti francesi l’acquisto di merce contraffatta.

Per contrastare il fenomeno, lo spettro di intervento dei servizi di ordine pubblico si allargherà a tutto il centro storico della Pigna, ove, le recenti indagini di polizia hanno accertato l’utilizzo di magazzini o locali disabitati per nascondere o assemblare la merce contraffatta, come dimostrato dai tanti sequestri operati.

Articolo precedenteSanremo, torna il prestigioso Royal Golf Challenge dal 14 al 15 ottobre
Articolo successivoDolcedo, venerdì incontro sulla nuova gestione della raccolta dei rifiuti