video
02:49

L’Italia con Diego Rizzi e Alessio Cocciolo, dopo 43 anni, è di nuovo campione del mondo di pétanque, il titolo che mancava alla nazionale dal 1979 è stato vinto domenica 15 maggio in Danimarca.

“È stata una forte emozione indossare la maglia arcobaleno – afferma Diego Rizzi – dopo il secondo posto della domenica mattina contro la Spagna, vincere il mondiale in coppia con Alessio Cocciolo è stato liberatorio. Sono stati momenti impegnativi, dettati anche dalle condizioni di stanchezza, maratone di nove ore e poco cibo, ma alla fine è arrivata la medaglia d’oro”.

“È stata durissima – conclude Rizzi – ora mi devo riposare, ma tra due settimane si ricomincia”.

L’intervista completa nel video servizio a inizio articolo.