alessandro piana

Via libera della Giunta regionale, su proposta del vicepresidente con delega alla Pesca Alessandro Piana, alle disposizioni procedurali e attuative sulle domande di compensazione finanziaria per le imprese di pesca ed acquacoltura liguri colpite dalle conseguenze del conflitto in Ucraina, così come previsto dal FEAMP (Fondo europeo per la politica marittima, la pesca e l’acquacoltura).

“Continua l’attenzione al settore con tutti i fondi che possiamo avere a disposizione – spiega l’assessore Alessandro Piana – tra cui le misure specifiche volte ad attenuare la perturbazione dei costi e del mercato causata dal conflitto tra Russia e Ucraina. Il bando è aperto con la dotazione finanziaria iniziale di oltre 52mila euro. Stiamo giĂ  lavorando per incrementare sensibilmente il plafond con le economie disponibili sul FEAMP e ulteriori stanziamenti in modo da soddisfare tutte le domande ammissibili, previa approvazione delle variazioni del Piano finanziario FEAMP per la Regione Liguria”.

Le domande vanno presentate a mezzo pec a partire dalla data di pubblicazione dell’avviso pubblico su www.agriligurianet.it con scadenza il 20 maggio 2023.