video

Riviera Time è andata a Perinaldo per un’intervista al sindaco Enzo Di Donato succeduto, dopo le ultime elezioni a settembre 2020, a Francesco Guglielmi, memoria e volto storico dell’amministrazione del paese, ora vicesindaco.

Con il primo cittadino abbiamo fatto il punto su questi primi mesi: “Stiamo andando bene, abbiamo messo in campo tantissimi lavori, dal rifacimento della piazzetta del Suseneo, alla scuola e a breve partiranno i lavori di messa in sicurezza in frazione Negi, grazie ai fondi richiesti dalla precedente amministrazione e che oggi sono arrivati. Inizieremo penso neanche tanto tardi i lavori al campo sportivo”.

Molti i progetti messi in campo sul territorio anche a livello turistico con l’obiettivo di riportare visitatori e perché no, nuovi residenti a Perinaldo. “In effetti si sta lavorando anche su due sentieri, uno didattico e uno prestorico”.

A fianco questi programmi un piccolo desiderio del sindaco: “Marco Blancardi sta facendo la mappatura dei terreni abbandonati e in disuso da decenni e vedendo uno di questi, in piano, con un casone, mi ha ricordato il territorio dei campi estivi Paul Newman. Mi piacerebbe fare un bel progetto preciso da inviare in Regione per un finanziamento e anche all’associazione Paul Newman e realizzare un sogno”.

Per concludere una battuta, il sindaco Di Donato non è originario di Perinaldo, ma arrivato solo pochi anni fa è diventato presto parte importante del paese: “Qui si sta benissimo, 3 anni fa ho lasciato Bordighera e cercando un luogo dove stare ho pensato a Perinaldo, grazie alla conoscenza con Francesco Guglielmi, sono stato accolto molto bene tant’è vero che dopo 3 anni sono qui”.

Articolo precedenteDolceacqua si promuove con Uccio De Santis: le riprese dei suoi sketch in questi giorni
Articolo successivoTaggia, ieri l’estrazione dei biglietti vincenti della lotteria Angsaimperia del 2 aprile