Patrizia Negri è nata ad Alessandria, ma si è trasferita a Ventimiglia trent’anni fa, nel 2004 sviluppa la passione per la corsa e da quel momento non si è più feramta.

La sua passione si è trasformata in successo diventando nel 2013 campionessa italiana assoluta della 24 ore di corsa e maratona.

Patrizia ha corso in tutto il mondo, ma la 100 km nel Sahara, durata dalle 16.00 alle 10.00, è stata una corsa che l’ha impegnata tutta la notte, ma è stata la gara che le ha lasciato nel cuore la gioia più grande.

L’adrenalina e l’emozione che prova mentre corre sono ineguagliabili e questa passione che ormai è una ragione di vita la coniuga con il piacere di viaggiare, ha infatti corso in tutto il mondo, Europa, Africa, Asia e America.

In programma ha molte gare: Roma, Carrara, Pisa, Firenze e come dice lei: “chi non partecipa ha già perso”.