Con la Domenica delle Palme di domani inizia ufficialmente la settimana santa che ci porterà alla Pasqua.

Quest’anno cade in un periodo di emergenza e di limitazioni che non permettono hai fedeli di partecipare normalmente ed attivamente alla vita religiosa. Una situazione che per molti non permetterà neanche di stare insieme ai propri famigliari e amici.

Per questo il Vescovo della Diocesi di Ventimiglia-Sanremo Mons. Antonio Suetta, oltre ai consueti auguri pasquali, ha voluto fare una breve riflessione su come vivere al meglio questo momento importante per la cristianità e i fedeli.

“Oggi la pandemia ci costringe a un distanziamento sociale che significa anche modificare le nostre abitudini e i nostri stili di vita. Questo può comportare fatica e avere conseguenze negative nel mondo economico, sociale e lavorativo. Può, però, anche essere il momento per tornare a considerare la nostra esistenza con più riflessione e approfondimento. Può essere l’occasione per eliminare definitivamente dalla nostra vita tutto ciò che costituisce un peso. Così da tornare a vivere secondo la volontà di Dio e nel suo amore. Un’occasione per riscoprire il dono della preghiera e il dono della fede. Buona Pasqua a tutti, cioè ‘buon passaggio’ dalla vita vecchia alla vita nuova:”

Nel video il messaggio e gli auguri del Vescovo Antonio Suetta