Primo piano - Pascoli: prefabbricati fino a Giugno. A dicembre perizia definitiva sulla vecchia scuola

Conferenza stampa questa mattina a palazzo Bellevue con il sindaco Alberto Bianchieri, gli assessori Massimo Donzella e Costanza Pireri e i consiglieri Giorgio Trucco, Marco Viale, Sara Tonegutti e Alessandra Pavone, con gli ultimi aggiornamenti sulla questione “Pascoli” in vista dell’imminente inizio questo lunedì dell’anno scolastico per i 700 ragazzi.

Il sindaco Alberto Biancheri ha voluto sottolineare come la soluzione dei “moduli” in zona Sud-Est fosse l’unica soluzione possibile, in quanto le altre alternative prese in considerazione non erano percorribili per tempistiche e costi elevati dell’operazione e che lunedì le lezione partiranno regolarmente per tutti gli studenti.

Il sindaco ha confermato che la soluzione è temporanea e i prefabbricati saranno utilizzati solo fino a giugno. Per il dopo Sud-Est il Comune si sta muovendo in due direzioni:

– Un accorpamento agli altri comprensori scolastici sanremesi di cui si è già discusso con il Provvidetorato agli studi.

– La stipula di un convenzione con l’Università degli Studi di Genova in particolare con il prof. Stefano Podestà, docente di tecnica delle costruzioni, per valutare le precedenti verifiche sulla struttura di corso Cavallotti e per una nuova perizia, valutando una possibile riapertura.

Su quest’ultima soluzione l’assessore Massimo Donzella commenta: “Il professore Stefano Podestà ci dirà cosa fare per consolidare e migliorare dal punto di vista statico la struttura, in modo da creare i presupposti per poter riutilizzare interamente o parzialmente la struttura a fini scolastici ancora per alcuni anni”.

L’assessore Costanza Pireri è intervenuta sul tema trasporti, che colpisce in particolare gli studenti delle superiori divisi tra Taggia e L’istiuto Aicardi di San Bartolomeo a Sanremo: “Abbiamo fatto un gran lavoro con RT per dare una risposta a questi ragazzi, è una prima risposta in divenire perchè è difficile valutare l’affluenza, ma seguiremo l’evoluzione. Da lunedì ci sarà un raddoppio delle corse sulla linea 13 alle 07.30 e tre corse, con partenza dall’autostazione per Taggia alle 07.15, 07.20 e 07.30.”