video

È iniziata ieri la Dakar 2021 in Arabia Saudita, la quarta per il ‘nostro’ Maurizio Gerini. Il pilota di Chiusanico sta correndo il rally raid senza alcuna assistenza tecnica per dimostrare di essere non solo un ottimo guidatore, ma anche un buon meccanico.

Ieri ha chiuso in 37esima posizione il primo stage da Jeddah a Bisha con 277 km di speciale, oggi si è classificato in 34esima piazza nella seconda tappa con ben 457 km di prova speciale da aggiungere ai 228 di trasferimento.

Domani Il terzo giorno di gara con altri 403 km di speciale da percorrere.

Gerini, che veste i colori del team Solarys Racing di Castiglion Fiorentino, è attualmente 34esimo anche in classifica generale, terzo nella general by motul ovvero la graduatoria riservata a coloro che concorrono senza assistenza.