Paolo, il bagnino con il pollice verde

 

Paolo Piantadosi, architetto di professione e bagnino per passione. Dopo anni passati in ufficio ha deciso di tornare ad un lavoro che fosse vicino alla terra e alla sua grande passione per il mare.

Le sue competenze nell’ambito del design della progettazione di sistemi ecosostenibili autosufficienti, lo hanno reso un portavoce della sensibilizzazione dei bagnanti sulla tutela dell’ambiente.

“In spiaggia provo a sensibilizzare su quello che è il nostro bene piĂą importante che è la natura. Lo faccio cercando di convincere i clienti a mantenere pulita la spiaggia, di fare ogni mattina una piccola azione come quella di raccogliere la plastica e le cicche di sigaretta”, spiega.

Lo ha incontrato per noi Sara Alessandri ai Bagni Marina Beach a Bordighera. Ai microfoni di Riviera Time racconta la sua particolare storia ed esperienza.

Articolo precedente“Giugno difficile, ma ottima ripresa”. L’estate in Riviera ingrana.
Articolo successivoTurismo, per Porto Maurizio pioggia di complimenti online