Paola Turci chiude il calendario estivo del Casinò con un concerto indimenticabile

È stato un vero successo di pubblico la serata conclusiva del calendario estivo del Casinò di Sanremo. Un calendario che ha visto alternarsi sul palco grandi nomi della musica italiana: Raf, Tozzi, Arisa e sabato scorso Paola Turci che con la sua magnifica voce e l’energia che l’ha sempre contraddistinta ha emozionato e incantato il pubblico al Roof Garden, il ristorante della casa da gioco sanremese.

Durante la serata Paola Turci ha presentato il suo ultimo disco “Viva da morire” senza però dimenticarsi le hit passate tanto amate dai suoi fan.

Emozionata sul palco ha dichiarato: “La sento questa città. Da qui è partito tutto: le prime canzoni, la mia carriera. Sanremo e il Festival mi hanno permesso di portare avanti la vita che ho scelto. Il mio secondo cuore è la musica, e questo luogo, dentro di me, ha una città: Sanremo.”

Paola Turci si presentò al grande pubblico proprio in occasione del Festival di Sanremo. Era il 1986 e una giovanissima Turci saliva sul palco del Teatro Ariston, nella categoria Nuove Proposte, con il brano “L’uomo di ieri”.

Da quel giorno non ha mai smesso di emozionare con la sua voce e le sue parole.