olio roi pallapugno

Torna al successo Olio Roi Acqua S. Bernardo Imperiese che espugna Santo Stefano Belbo per 4-9 nel primo turno infrasettimanale della stagione (settima giornata di serie A).

Federico Raviola comanda sempre il punteggio e domina il gioco con un eccellente ricaccio. La prima fase è piuttosto equilibrata: con due cacce uniche, si passa dall’iniziale 0-2 dell’Imperiese al momentaneo 2-2. La squadra ligure, in divisa verde smeraldo, strappa sul 2-4 ma l’ex di giornata Enrico Parussa tiene incollati i suoi, con un settimo gioco risolto ancora alla ‘secca’.

Poi, con il tabellone che recita 30 pari e 3-4 Imperiese, Raviola colloca due cacce in posizione favorevole e riesce a trasformarle nel punto (3-5) che vale l’intervallo, dopo una lunga ora e quaranta di gioco.

Nella ripresa, la spalla Benso ed i terzini Iberto e Giordano, per la prima volta titolare in questa stagione, non fanno passare palloni e Raviola al ricaccio diventa letale. L’Imperiese fa così le prove per la fuga concedendo un solo gioco ad Augusto Manzo e la contesa si chiude sul 4-9.

Olio Roi Acqua S. Bernardo Imperiese conquista la prima vittoria, sul campo, in trasferta e sale così a quota 3 punti in classifica. Sabato sera tornerà a Dolcedo (ore 20:30) ed ospiterà Araldica Castagnole Lanze dell’ex Davide Amoretti.

Dopo la partita, il capitano Federico Raviola ha commentato: “Era importante sbloccarci perchĂ© arrivavamo da alcune difficoltĂ . Abbiamo fatto una buona prova e siamo stati attenti. Sappiamo che la risalita sarĂ  difficile perchĂ©, al momento, siamo indietro. Sabato saremo nuovamente in campo”.