pallanuoto

Rari Nantes Imperia fermata a Bologna, dalla President, con il punteggio di 8-15.

Partono bene i ragazzi di Gerb√≤ con i due vantaggi, in superiorit√† numerica, di Taramasco e Gandini. Potrebbero anche chiudere avanti ma Akmalov chiude la porta allo stesso Taramasco sul penalty. Ma, nel secondo periodo, accusano il prepotente ritorno degli emiliani che, con un perentorio 5-1 parziale, tracciano il solco del match. La rete di capitan Corio allevia il passio momentaneo. 

All’inversione delle vasche, la partita si fa vibrante ma sono sempre i bolognesi a menare le danze. Soprattutto l’ultimo minuto con Cipriani e Grosso a segno, entrambi in superiorit√†, dopo che, nella prima parte di tempo, erano stati Corio, alla trentaduesima marcatura stagionale, e Gandini a trovare il bersaglio grosso.

Un terzo tempo vivace con la traversa che ferma il penalty del capitano e il cartellino rosso, per proteste, sventolato a Taramasco. Negli ultimo otto minuti, Bologna allunga fino al 15-8 e non basta la doppietta del difensore Grosso che comunque testimonia di aver preso buon feeling con la porta.

PRESIDENT BOLOGNA – R.N.IMPERIA 15-8 (2-2; 5-1; 5-4; 3-1)
Bologna РAkmalov, Campolongo 3, Calesini, Cecconi 2, Andrè, Martelli, Marciano 5, Belfiori 1, Mengoli 1, De NArdis, Gennari, Parisi 3, Bergamini. All.: Risso.
IMPERIA РGrossi, Grosso 2, Casella , Mazzariol, Gandini 2, Milani, Porro, Corio 2, Lucia, Cipriani 1, Taramasco 1, Cesini, Di Lionardo. All.: Gerbò.
Espulso Taramasco (I) per proteste. Usciti per numeri di falli Martelli e Mengoli (B) nel terzo tempo, Andrè, Calesini (B) e Grosso (I) nel quarto tempo. Sup. Num. Bologna 5/11 + 2 rigori e Imperia 5/15 + due rigori sbagliati.